Maestro

Luca_Torreggiani

Luca Torreggiani

DIRETTORE TECNICO KARATE |

MAESTRO V DAN

Formazione tecnica
Inizia la pratica del karate nel 1989.
Allievo dal 1993 del M° Lazzarini Paolo 6° Dan.
Iscritto dal 2005 al Corso del M° H. Shirai.
Partecipa dal 1994 agli stage dell’Istituto Shotokan Italia diretti dal Maestro H.Shirai.
Frequenta i corsi nazionali di aggiornamento tecnici FIKTA.
Cintura nera I Dan di Kobudo di Okinawa.

Profilo
Shihan Federale FIKTA
Maestro Federale FIKTA
Cintura Nera V Dan di Karate Shotokan Tradizionale
Direttore Tecnico settore Karate in SDK Reggio Emilia asd
Arbitro Nazionale
Tesserato all’Istituto Shotokan Italia

 

 

Attività agonistica

I principali risultati sono stati:
Nel 1992 è primo alla Coppa città di Forlì.
Nel 1993 entra nel gruppo agonisti regionali FIKTA, con sede a Bologna, diretto dal M°Lazzarini Paolo.
Nel 1993 inizia il corso agonisti del M°Takeshi Naito presso il Musokan di Bologna.
Campione regionale UISP nel ’93 nella categoria speranze.
Nel 1994 è 2° al Trofeo città di Corsico.
Nel 1994 entra nella squadra regionale UISP di kumite.
Nel 1994 si classifica 1° nel Kata e 1° nel Kumite al Trofeo delle cinture marroni FIKTA.
Nel 1995 entra nella squadra regionale FIKTA e si classifica 1° nel kumite a squadre al Trofeo delle Regioni.
Nel 1995 è 3° sia nel kata che nel kumite al campionato regionale FIKTA cinture nere.
Nel 1995 partecipa come membro della squadra dell’Emilia Romagna ad una gara internazionale di kumite a squadre: 3° classificati.
Nel 1996 si classifica, membro della squadra regionale FIKTA, 2° al Trofeo delle Regioni.
Nel 1996 è 2° nel kata e 3° nel kumite ai regionali FIKTA.
Nel 1996 è 3° nel kumite ai Campionati Italiani UISP. Nel 1996 è finalista al Trofeo Musokan.
Nel 1998 si ritira dal Corso Agonisti regionale per dedicarsi maggiormente all’insegnamento.
Nel 1998 ottiene con le squadre dell’SDK il 2° posto nel kata e il 3° nel kumite ai regionali UISP.
Nel 1999 è 2° nel kumite e 4° nel kata ai regionali UISP e si classificherà 6° agli italiani.
Nel 2000 è 1° ai regionali UISP e si classificherà 5° agli italiani.
Nel 2000 conquista il 2° posto ai campionati regionali FIKTA di kata.
Nel 2001 conquista il secondo posto nel kata al campionato italiano UISP.
Nel 2002 termina l’attività agonistica per meglio dedicarsi all’insegnamento

ATTIVITÁ EXTRA:

  • Collabora con AKR nell’organizzazione di stage, gare ed avvenimenti atti a promuovere e diffondere il karate.
  • Organizza stage estivi di karate e cultura giapponese nell’Appennino Reggiano rivolti sia agli adulti che ai bambini.
  • Organizza e promuove attività ed esibizioni pubbliche al fine di diffondere il karate e le arti marziali giapponesi.

Testi pubblicati:

  • “Momenti di confronto tra due culture: filosofia e scienza tra Oriente e Occidente”, 1995
  • “Budo e Karate Tradizionale”, 2000
  • “Keiko “, 2012
  • “Gli infortuni nel karate: prevenzione, gestione, emergenza.”, 2014